...  Volti e Luci di Terra Lontana     Faces and Lights of Distant Land ...

 

Menu »

Home / Album / Teatro - Theater / Due partite - Caravane de Vie [21]

Estratto dal sito www.caravanedevie.eu: Quattro mamme si riuniscono tutti i giovedì per giocare a carte e commentano la loro triste vita. Nel secondo atto saranno le loro figlie a tracciare il bilancio della loro esistenza. Il testo leggero e penetrante è costellato di intelligenti ed esilaranti battute che alleviano il peso della tristezza della quale siamo vittime più o meno consapevoli. Lo spettacolo è nettamente diviso in due parti, le due partite del titolo, con quattro giocatrici diverse tra la prima e la seconda parte. All'inizio - siamo negli anni Sessanta - conosciamo le madri, quattro casalinghe quasi "disperate" come quelle di oggi, e sicuramente, come tutte le donne, immerse nei problemi di famiglie e mariti più o meno felici. Il primo tempo si chiude con le doglie di un parto imminente, in un'ottimistica visione generatrice. Nella seconda parte conosciamo le quattro figlie, ormai donne "liberate" - ma si può davvero dire così? - indipendenti, capaci di scelte autonome, realizzate nel lavoro. La prime, amiche per passatempo, con molte ore libere a disposizione; le seconde amiche senza tempo, troppo impegnate nella quotidianità travolgente per trovare ore libere e fare due chiacchiere tranquille o una partita a carte. Il secondo tempo chiude il sipario sull'impossibilità di avere figli, in un'ottica pessimistica di sterilità. Anche il ruolo degli uomini, che non vediamo mai ma che sono al centro dei discorsi delle protagoniste, cambia sostanzialmente. Nella prima parte sono i "forti" capofamiglia che nel bene e nel male gestiscono l'andamento della coppia. Nella seconda parte il ruolo si inverte e sono le donne a tenere in mano le redini del rapporto. Cristina Comencini non parteggia, non ha preferenze, semplicemente fotografa la realtà, la trasformazione della condizione della donna, il suo nuovo ruolo nella società. Ritrae, pennella, racconta, conduce lungo il suo percorso, ma non giudica, non fa la morale, non insegna a vivere. Che meraviglia! (da Wuz.it)

  • caravanedevie Due Partite DSC1169 viste 497 caravanedevie Due Partite DSC1169
  • caravanedevie Due Partite DSC1161 viste 423 caravanedevie Due Partite DSC1161
  • caravanedevie Due Partite DSC1156 viste 412 caravanedevie Due Partite DSC1156
  • caravanedevie Due Partite DSC1152 viste 428 caravanedevie Due Partite DSC1152
  • caravanedevie Due Partite DSC1146 viste 423 caravanedevie Due Partite DSC1146
  • caravanedevie Due Partite DSC1145 viste 404 caravanedevie Due Partite DSC1145
  • caravanedevie Due Partite DSC1143 viste 442 caravanedevie Due Partite DSC1143
  • caravanedevie Due Partite DSC1141 viste 377 caravanedevie Due Partite DSC1141
  • caravanedevie Due Partite DSC1130 viste 392 caravanedevie Due Partite DSC1130
  • caravanedevie Due Partite DSC1124 viste 404 caravanedevie Due Partite DSC1124
  • caravanedevie Due Partite DSC1120 viste 410 caravanedevie Due Partite DSC1120
  • caravanedevie Due Partite DSC1119 viste 412 caravanedevie Due Partite DSC1119
  • caravanedevie Due Partite DSC1118 viste 413 caravanedevie Due Partite DSC1118
  • caravanedevie Due Partite DSC1117taglio viste 422 caravanedevie Due Partite DSC1117taglio
  • caravanedevie Due Partite DSC1116 viste 428 caravanedevie Due Partite DSC1116
  • caravanedevie Due Partite DSC1110 viste 401 caravanedevie Due Partite DSC1110
  • caravanedevie Due Partite DSC1109 viste 388 caravanedevie Due Partite DSC1109
  • caravanedevie Due Partite DSC1107 viste 433 caravanedevie Due Partite DSC1107
  • caravanedevie Due Partite DSC1106 viste 399 caravanedevie Due Partite DSC1106
  • caravanedevie Due Partite DSC1102 viste 439 caravanedevie Due Partite DSC1102
  • caravanedevie Due Partite DSC1101 viste 404 caravanedevie Due Partite DSC1101
© Domenico Antonio Santoro. All rights reserved. Do not reproduce in whole or in part without prior written permission.